Project Description

Fai crollare le barriere che limitano la tua opportunità di crescita e sviluppo personale e professionale

l primo livello di PNL, denominato PRACTITIONER (praticante), permette di apprendere le tecniche basilari, e fondamentali, in grado di apportare un valore aggiunto nella vita personale e professionale del partecipante.

pnl-start-web-academy

L’obiettivo è quello di trasferire i contenuti essenziali, inerenti questa disciplina, rendendola pratica e di facile applicazione.

L’approccio modulare e digitale, consente di fruire dei contenuti in modo ripetuto e con la giusta comodità. I capitoli, che presentano supporti didattici come: video, slide e testi di approfondimento, sono strutturati in modo da poterne rendere la fruizione il più agevole ed intuitiva possibile.

Buona PNL!


Studiare la Programmazione Neuro Linguistica significa, in primo luogo, saperla METTERE IN PRATICA.

SOLO PROVANDO E PRATICANDO è possibile comprendere l’efficacia della PNL e trarne esatti benefici per conoscere più a fondo se stessi, gli altri e per scoprire l’insieme di quelle risorse latenti, ed importanti, parte di ogni essere umano.


Programma

1 – Introduzione alla PNL: la comunicazione

  • Un iter di formazione professionale certificato (5:51)
  • La comunicazione: pronti a mettere in comune (12:52)
  • La “magia” della comunicazione (8:06)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

2 – Il modellamento dell’eccellenza: da utenti a programmatori

  • La nascita della PNL (10:31)
  • Il senso profondo della PNL (8:27)
  • Non si può non comuncare (9:58)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

3 – I presupposti della PNL

  • La mappa non è il territorio (10:55)
  • Il significato della comunicazione sta nel responso (10:47)
  • Nella comunicazione non esistono fallimenti ma risultati (10:28)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

4 – Le caratteristiche della comunicazione

  • La comunicazione verbale, paraverbale e non verbale (9:41)
  • Comunicazione non verbale, digitale o analogica (8:47)
  • Comunicazione automatica vs consapevolezza (9:20)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

5 – Le milestone e l’evoluzione della neurolinguistica: dal caso Gage al “caso” Rizzolatti

  • Le 3 milestone della neurolinguistica: indagine, ricalco e guida (9:43)
  • L’evoluzione delle neuroscienze: il caso Phineas Gage (11:30)
  • I neuroni specchio (10:19)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

6 – I processi di pensiero del cervello. Sempre e comunque esempio di perfezione?

  • Il cervello come una città: l’afflusso sanguigno e la “lettura” del cervello con approccio metacognitivo (10:11)
  • La neuroeconomia, l’homo oeconomicus e i bias cognitivi ed emotivi (9:39)
  • Processi cognitivi/emotivi controllati o automatici (10:47)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

7 – L’automatismo nella comunicazione: il Mushin no Shin e le trappole del cognitivo automatico

  • Allenamento per creare nuovi automatismi nella comunicazione (7:05)
  • Cervello cognitivo e cervello affettivo-emotivo: obiettivo Mushin no Shin (10:23)
  • Le trappole del cognitivo automatico: il test della cravatta (10:04)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

8 – I processi di pensiero della scimmia nuda: introduzione ai micro-segnali non verbali

  • Un corpus di strumenti per tutelarsi: l’etica prima di tutto (9:58)
  • Il ricalco sostanziale: attenzione ai manipolatori (9:41)
  • I micro-segnali NV (9:31)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

9 – I micro-segnali

  • I micro-segnali: contesto e tempi influenzano la risposta (8:52)
  • Decodifica e interpretazione dei micro-segnali (9:41)
  • Lo scarico tensionale: le “grattate”, il gradimento e il rifiuto (10:13)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

10 – L’acuità sensoriale nella calibrazione dei tre livelli della comunicazione

  • I micro-segnali: dati o informazioni? Acuità sensoriale nell’indagine, potenza nel ricalco e verifica nella guida (10:40)
  • I tre livelli di comunicazione: verbale, paraverbale, non verbale: l’importanza della calibrazione (9:32)
  • Introduzione ai sistemi rappresentazionali (9:49)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

11 – I sistemi rappresentazionali

  • V, A o K? I sistemi sensoriali primari: hic et nunc (8:26)
  • Il ricalco sensoriale e la matrice a 9: il matching tra i livelli della comunicazione e i sistemi rappresentazionalivv (9:04)
  • I parametri paraverbali e non verbali V, A e K (10:16)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

12 – I segnali di accesso oculari

  • I LEM, Lateral Eyes Movement (10:00)
  • Ricordato, costruito e approccio sistemico (10:04)
  • Il mirroring paraverbale e non verbale (9:40)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

13 – Livelli di empatia: dalla forma al contenuto

  • Il Mirroring come primo livello di costruzione del rapporto (9:41)
  • Ricalco formale-superficiale e ricalco profondo-contenutistico (9:41)
  • Hot words (parole calde) e key words (parole chiave) (10:25)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

14 – Padronanza del “linguaggio preciso” e metalinguaggio:così diventa possibile il ricalco perfetto

  • Il linguaggio: i livelli delle parole calde versus la specificità delle parole fredde (10:21)
  • Il linguaggio binario: la sospensione del giudizio e il ricalco sincero (9:46)
  • Il metamodello linguistico: struttura profonda e struttura superficiale (10:18)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

15 – I segreti, i limiti e la strepitosa forza del linguaggio

  • Il metamodello: strumento di conoscenza degli altri ma, soprattutto, di noi stessi (9:36)
  • L’inaffidabilità intrinseca del linguaggio è anche la chiave della sua meravigliosa potenza creativa (9:28)
  • L’origine delle parole: dal pensiero puro alla verbalizzazione (9:59)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

16 – Dal pensiero profondo al linguaggio superficiale

  • Dagli abissi del puro pensiero al linguaggio di superficie (9:55)
  • Il metamodello linguistico come strumento di perfezionamento reciproco (10:22)
  • I tre meccanismi trasformazionali del linguaggio universale (10:17)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

17 – Le degenerazioni del linguaggio e i relativi rimedi, resi possibili da un utilizzo impeccabile

  • I lati oscuri dei meccanismi trasformazionali universali e gli antidoti alle “malattie” del linguaggio (9:57)
  • Il principio ispiratore del metamodello, il suo assunto base “pragmatico” e il legame indissolubile con i presupposti della PNL (10:47)
  • Le “malattie” del linguaggio: riconoscere i sintomi, fare la corretta diagnosi per scegliere la cura più appropriata. L’esempio dei quantificatori universali (9:40)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

18 – Operatori modali, cancellazioni e domande antidoto

  • Gli operatori modali (9:39)
  • La rimozione delle informazioni (10:03)
  • Paragoni-giudizi e nominalizzazioni (10:37)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

19 – Le deformazioni e il mondo della persuasione

  • Le distorsioni e la manipolazione (10:15)
  • Causa effetto: il nesso causale nel linguaggio (10:21)
  • La strana equivalenza tra A e B e le “letture del pensiero” (10:01)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multpla

20 – Gli aspetti impliciti del linguaggio e le convinzioni

  • Presupposti e presupposizioni (11:01)
  • Le credenze (12:59)
  • I pilastri delle credenze (5:51)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

21 – Dall’estrazione delle credenze all’importanza dei valori

  • Le domande di estrazione (10:16)
  • Struttura profonda, procedura automatica e consapevolezza (6:26)
  • I valori (10:01)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla

22 – Dai criteri di soddisfazione ai processi di percezione interna

  • Estrazione dei valori e criteri di soddisfazione (10:14)
  • Le sottomodalità (10:30)
  • Le linee del tempo (10:08)
  • Scarica qui la dispensa
  • Test a risposta multipla
RICHIEDI INFORMAZIONI PER ACCEDERE AL CORSO